Edilizia abitativa

«Apartimentum» ad Amburgo

Con il rafforzamento dell «Internet delle cose», ridefiniamo il concetto di comfort domestico. Il comfort non viene più deciso nel negozio di mobili, ma sullo smartphone. Ad Amburgo è attualmente in costruzione un edificio residenziale a più piani, i cui inquilini sono sgravati da fastidiose attività quotidiane tramite app. Lo sviluppatore di questo esclusivo progetto abitativo è Lars Hinrichs, fondatore del social network Xing. Egli vede il networking come il cambiamento più importante della nostra vita.

Con il rafforzamento dell «Internet delle cose», ridefiniamo il concetto di comfort domestico. Il comfort non viene più deciso nel negozio di mobili, ma sullo smartphone. Ad Amburgo è attualmente in costruzione un edificio residenziale a più piani, i cui inquilini sono sgravati da fastidiose attività quotidiane tramite app. Lo sviluppatore di questo esclusivo progetto abitativo è Lars Hinrichs, fondatore del social network Xing. Egli vede il networking come il cambiamento più importante della nostra vita.

Di smarthome si parla da anni. Sebbene il numero di edifici campione sia aumentato nel corso degli anni, si è sempre trattato di progetti piccoli e comprensibili. Ora per la prima volta il concetto di smarthome viene vissuto su larga scala. Nel bel distretto di Amburgo Rotherbaum, vicino all'Außenalster, Lars Hinrichs ha realizzato un sogno. Il fondatore del social network Xing ha riconosciuto già in giovane età le possibilità che internet offre al di là della comunicazione puramente interpersonale. Grazie anche al suo grande interesse per il design d'interni, ha acquistato un immobile signorile di più piani ma un po' trascurato sulla Mittelweg, per mostrare al mondo che il comfort offerto dai controlli BUS, preferito fino a quel momento, appartiene già al passato e il futuro è la rete. Questo include certamente il frigorifero intelligente che ordina il cibo tramite indirizzo IP. Il vero progresso per Lars Hinrichs è rappresentato però dall'ID residenziale, che riconosce le esigenze di ogni singolo inquilino in rifermento alla sua temperatura ambiente ideale, alle preferenze musicali o televisive o all'atmosfera luminosa. Questo è ciò che fa una casa intelligente, richiama queste informazioni non appena l'inquilino entra nel suo appartamento.

Ecco perché non affitto metri quadri di spazio abitativo ma metri cubi di qualità di vita

Tuttavia, non stravolge la vita domestica in senso classico. si sta ancora seduti sui divani, si cucina nelle cucine e si mangia seduti al tavolo - se i residenti hanno tempo per farlo. Gli appartamenti spaziosi e lussuosamente arredati sono progettati principalmente per gli espatriati (espatriati per brevi periodi), cioè manager di tutto il mondo, che sono legati a un posto per un periodo di tempo limitato. Proprio perché questo gruppo di professionisti ha poco tempo, Lars Hinrichs vuole rendergli la vita il più confortevole possibile. Basta uno smartphone e un'app per aprire la porta senza chiavi, si può aprire la porta a distanza anche alla donna delle pulizie. Il protocollo registra quando lei lascia di nuovo la casa. Controllo perfetto? Lars Hinrichs la chiama «trasparenza». Ma non sono solo le raffinatezze tecniche, come controllare il riscaldamento e l'illuminazione, riempire la vasca da bagno su richiesta o accendere la macchina del caffè, Hinrichs allevia i suoi inquilini anche dallo stress legato alla stipula dei contratti necessari quando si cambia residenza. Viene risparmiato ai residenti anche di andare all'ufficio postale. DHL ha una propria postazione di imballaggio in casa. «Ecco perché non affitto metri quadri di spazio abitativo ma metri cubi di qualità di vita».

Ovviamente, questo pacchetto benessere a tutto tondo ha il suo prezzo. La scelta spazia da affitti mensili pari al salario lordo di un lavoratore del ceto medio fino a somme a cinque cifre. Oltre alla tecnologia sofisticata, il futuro inquilino sperimenta la massima qualità dell'arredamento. L'open space è attraversato da un prezioso pavimento in parquet di rovere chiaro. I bagni interni hanno un colore che va dal grigio antracite al nero, le cucine hanno superfici fondamentalmente lucide, così come i guardaroba a muro nelle cabine armadio.

Lars Hinrichs ha viaggiato molto nel mondo. Si è sempre arrabbiato della mancanza di organizzazione delle camere d'albergo, già dal momento in cui entrava. La somma di tutte queste esperienze è stata riversata in questa casa, con un risultato che convince.

IL PRODOTTO BAUWERK UTILIZZATO

Trendpark

Tutt'altro che comune: la linea di prodotti Trendpark con le sue plance di grandi dimensioni offre superfici uniche per le più svariate configurazioni di spazio.

altre referenze nel Edilizia abitativa

QUALITÀ BAUWERK
La qualità Bauwerk soddisfa i massimi standard e si regge da sempre sulle quattro colonne portanti sviluppo, produzione, servizio e posa. In questo modo garantiamo la massima qualità in ogni fase del processo di produzione – e ben oltre.
TRADIZIONE SVIZZERA
Fin dal 1935 Bauwerk, azienda svizzera di grande tradizione, produce, con affidabilità, precisione e passione, parquet in grado di soddisfare i massimi requisiti. Bauwerk è orgogliosa delle proprie origini, ma punta al contempo sull'innovazione.
ABITARE SANO
Con la definizione «abitare sano» o l'aggettivo «salubre», Bauwerk presta un importante contributo a una qualità di vita migliore. La scelta consapevole di materiali salubri, infatti, contribuisce considerevomente al benessere personale negli ambienti.