Settore gastronomico e alberghiero

Seehotel Waldstätterhof

Il Seehotel Waldstätterhof di Brunnen è uno dei Grand Hotel con maggior tradizione della Svizzera. Adagiato direttamente sulle sponde del Lago dei Quattro Cantoni, da qui si spazia con lo sguardo sul lago e fino al Prato del Rütli. Un panorama mozzafiato formato da monti, rocce e acqua che fa sognare più di un visitatore.

Il Seehotel Waldstätterhof di Brunnen è uno dei Grand Hotel con maggior tradizione della Svizzera. Adagiato direttamente sulle sponde del Lago dei Quattro Cantoni, da qui si spazia con lo sguardo sul lago e fino al Prato del Rütli. Un panorama mozzafiato formato da monti, rocce e acqua che fa sognare più di un visitatore.

Il Waldstätterhof di Brunnen fu inaugurato il 17 luglio 1870. Questo moderno hotel di lusso dell’albergatore Fridolin Fassbind ricorda ancora oggi i tempi passati. E la posizione e la vista dell’hotel sono rimaste mozzafiato. Non c’è da stupirsi, quindi, che vi abbiano soggiornato ospiti del calibro della regina Vittoria d’Inghilterra o Hermann Hesse. Per poter conservare anche in futuro il servizio e l’atmosfera di un hotel di prima classe, le ristrutturazioni sono qualcosa di inevitabile. Nel marzo 2016 sono stati conclusi gli ultimi lavori di trasformazione del ristorante Rôtisserie, del Bartli Bar, della Sust Stube e della nuova costruzione della sala Rütli. 

La Ligno in-Raum AG dis Emmen è nota per il suo bagaglio di esperienza nel settore dei risanamenti di hotel. Per il Waldstätterhof lo studio ha sviluppato un concetto di risanamento che coniuga elementi tradizionali con un’architettura e un arredamento moderni. Nonostante le svariate esigenze avanzate da ogni singolo ambiente, la squadra di Ligno in-Raum AG è riuscita a confezionare un progetto globale convincente per le zone oggetto della trasformazione. Per la direzione ai lavori il vincolo con la regione è stato un requisito fondamentale: è così che nell’ambito della realizzazione si sono impiegati numerosi prodotti di produttori regionali.

Bauwerk Parkett ha messo a disposizione i parquet «Formpark Rovere fumé» e «Villapark Rovere fumé». «I prodotti ci hanno colpito per la loro qualità elevata, particolarmente indicata per un Grand Hotel» afferma l’architetto Guido Henzmann, fondatore di Ligno in-Raum AG. Inoltre, i materiali, le forme e il modello di posa s’integrano armoniosamente nel nuovo concetto di arredamento ideato dagli architetti.

 

I prodotti ci hanno convinto per la loro qualità elevata, particolarmente adatta per un Grand Hotel»

Architetto Guido Henzmann

IL PRODOTTO BAUWERK UTILIZZATO

Villapark

La plancia Villapark, di grandi di dimensioni, crea un piacevole calore, un'atmosfera accogliente e porta la natura in casa vostra.

Die Kollektion Formpark

Zwei neue Parkett-Formate erobern die Wohnwelt. Je nach Verlegung und Lichteinfall ergeben sich verschiedene neuartige Muster – von ruhigbis lebendig, von klassisch bis avantgardistisch. Sogar fliessende Übergängevon einem Muster zum anderen sind möglich. Mit Formpark lässt sich Wohnraum noch individueller gestalten.Zwei neue Parkett-Formate erobern die Wohnwelt. Je nach Verlegung und Lichteinfall ergeben sich verschiedene neuartige Muster

L’idea è sorprendentemente semplice e tuttavia innovativa. Formpark, grazie alle sue proporzioni di 1:3 e 1:2 può essere posato sia con plance parallele tra loro sia ad angolo retto.

altre referenze nel Settore gastronomico e alberghiero